giovedì 27 giugno 2019

Ciambelle Soffici alla Ricotta



INGREDIENTI
Farina 00 300 gr. 
Ricotta 200 gr. 
Zucchero 100 gr.
1 Limone
Olio di Riso 1 bicchiere 
Uova 1
Lievito in polvere per dolci 1 bustina
Zucchero a Velo q.b.
  


PREPARAZIONE
Mettiamo nella ciotola la farina con tutti gli altri ingredienti, zucchero, ricotta, lievito, scorza e succo di limone, un uovo e l'olio di riso. 
Lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo.
Riempiamo gli stampi per ciambelline ed inforniamo a 180° per circa 15 min.
Sfornare, lasciare raffreddare, poi cospargere con abbondante zucchero a velo e servire.


lunedì 22 aprile 2019

Madeleine al Caffè




INGREDIENTI

90 Gr. di Farina
90 Gr. di Burro
80 Gr. di Zucchero
1 Cucchiaio di Miele di Acacia 
1/2 Cucchiaino di Lievito in polvere (5 Gr.)
2 Uova
1 Cucchiaio di Caffè Liofilizzato
Zucchero a Velo q.b.


PREPARAZIONE
 
 In una ciotola lavorate il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto cremoso e ben montato.
 Unite la farina setacciata con il lievito, il miele e il caffè liofilizzato.
Aggiungete le uova leggermente sbattute e amalgamate gli ingredienti mescolando con una spatola. 
Coprite la ciotola con la pellicola e ponete in frigorifero per 3 ore.
 Preriscaldate il forno a 210°.
Imburrate 16 stampini da madeleine, infarinateli, scuoteteli per eliminare l’eccesso e suddividetevi l’impasto fino ad arrivare a 2/3 di altezza. 
Cuocete in forno per 10 minuti, fino a che le madeleines risulteranno gonfie e dorate. 
Servitele fredde cosparse di zucchero a velo. 
 
 
 
 
 
 

venerdì 1 marzo 2019

Torta Rossa ai Lamponi in Salsa di Lamponi



INGREDIENTI per 6 Persone

Farina 250 gr.
Zucchero 160 gr.
Burro 120 gr.
Uova 3 
Lamponi 250 gr.
Maizena 2 cucchiai 
Yogurt magro bianco 125 gr.
Lievito 1 bustina 



PREPARAZIONE
Versate in una ciotola  le uova e lo zucchero ed il burro ammorbidito e lo yogurt, lavorate il composto con le fruste elettriche fino ad ottenere una  crema omogenea. 
Setacciate tutte le polveri (la farina, la maizena e il lievito) sul composto ottenuto e mescolate il tutto amalgamando bene gli ingredienti. 
Lavate i lamponi, asciugateli e aggiungeteli  all'impasto. 
Versate il composto in una tortiera ad anello, imburrata e infarinata. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 40 min., a cottura ultimata sfornate la torta ai lamponi e aspettate che si sia raffreddata prima di sformarla. Ricoprite la torta con salsa ai lamponi e procedete con la degustazione.



Ingredienti per 250 ml di Coulis di Lamponi

Zucchero a Velo 50 gr.
Lamponi 250 gr.
Succo di limone 2 cucchiai
 
Per preparare la coulis di frutta fate appassire i lamponi in una padella antiaderente, a fiamma bassa, per 2-3 minuti o fino a quando la frutta non avrà rilasciato tutta l’acqua. Aggiungete lo zucchero a velo, il succo di limone filtrato e mescolate con una frusta finché il tutto si sarà ben amalgamato, quindi lasciate cuocere ancora 1 min a fiamma bassa. Filtrate il composto ottenuto con un colino per eliminare eventuali semi: premete bene con il dorso di un cucchiaio e raccogliete la salsa all’interno di una ciotolina. La coulis di frutta è pronta!

venerdì 1 febbraio 2019

Crostata di Albicocche



INGREDIENTI per 6 Persone

500 gr. di Farina  00
2 Uova
250 gr. di Burro
200 gr. di Zucchero a Velo
Scorza grattugiata di Limone
1 pizzico di Sale fino
400 gr. di Albicocche
1 Vasetto di Confettura di Albicocche Caramellate 
Latte per spennellare q.b. 


PREPARAZIONE

 Impastare a mano la farina insieme al burro (lasciato fuori frigo per 10 min.) e ad un pizzico di sale e non appena avrete ottenuto un composto sabbioso, unite anche lo zucchero a velo, le uova leggermente sbattute e la scorza grattugiata di un limone.  Trasferite il composto sul piano da lavoro e poi compattate brevemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgere la frolla nella pellicola trasparente, lasciare riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Una volta ripreso l’impasto sistemarlo su una spianatoia leggermente infarinata, stenderlo con il matterello e poi tiratelo fino ad ottenere una sfoglia spessa circa 7-8 mm. Avvolgere la frolla sul matterello e srotolarla adagiandola in uno stampo da 24 cm. Passare il mattarello sui bordi così da pareggiare la superficie eliminando la frolla in eccesso. Con i rebbi di una forchetta forate la base della crostata e versate la confettura di albicocche, poi posizionate in superficie le fettine di albicocche fresche. Dopodichè formate delle strisce di frolla aiutandovi con un taglia pasta e sistematele sulla crostata.  Spennellate la superficie con un po’ di latte e cuocete nell'ultimo ripiano del forno, quello più basso (non a contatto con la base), preriscaldato in modalità statica, a 170° per circa 50-60 minuti. 

Ecco pronta la vostra golosa crostata alla confettura di albicocche caramellate, lasciatela raffreddare prima di gustarla!

Consigli

La crostata alla confettura di albicocche si può conservare a temperatura ambiente, tenendola in un luogo fresco, per 2-3 giorni al massimo: l’importante è tenerla sotto una campana di vetro.
La frolla può essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero fino ad una settimana, avvolta in pellicola trasparente. Oppure potrete congelarla per circa 1 mese.


mercoledì 23 gennaio 2019

Mascarpone allo Zenzero



INGREDIENTI per 4 Persone
500 gr. Mascarpone
5 Uova a temperatura ambiente
100 gr. Zucchero
200 gr. Savoiardi
10 gr. Zenzero fresco grattugiato
30 gr. Cacao zuccherato
1 tazza di Caffè


PREPARAZIONE

Separare i tuorli dagli albumi, montare i tuorli con lo zucchero ed incorporare il mascarpone. Montare a neve ben ferma gli albumi ed unirli alla crema di mascarpone mescolando dal basso verso l'alto per non farli smontare, infine aggiungere lo zenzero grattugiato.
Bagnare i savoiardi nel caffè e stenderli in una pirofila di vetro in modo che si vedano tutti gli strati, poi aggiungere la crema allo zenzero ed infine una spolverata di cacao in polvere, continuare con un altro strato di savoiardi, crema e cacao, e così via fino al riempimento del recipiente.
Poi riporre la crema in frigorifero e servirla ben fredda.

Volendo potete arricchire la crema con lamponi e fragoline! 

Lo Zenzero grazie al suo aroma un pò piccante e citrino conferirà un gusto molto particolare alla crema.





martedì 11 dicembre 2018

Girelle al Miele e Semi di Chia



INGREDIENTI per 10-12 Girelle

150 gr. Farina 00 
150 gr Farina Manitoba
150 ml Latte Intero
100 gr. Zucchero di Canna
10 gr. di Lievito di Birra
1 Bicchiere di Olio di Semi 
1 Cucchiaino di Miele di Acacia
Buccia di un limone grattugiata
1 Pizzico di Sale 

Miele q.b.
Semi di Chia q.b.


 PREPARAZIONE
 Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido insieme a 1 cucchiaino di miele.
Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola, tranne il sale ed impastare per circa 10 min. fino a quando l'impasto risulterà omogeneo. Unire il sale ed impastare per qualche min. ancora.
Dovete ottenere un panetto morbido ma non appiccicoso e fate lievitare in un luogo tiepido o in forno con la luce accesa per 3 ore circa. Il composto dovrà raddoppiare di volume.
Mettere la pasta su una spianatoia leggermente infarinata e stenderla con il mattarello formando un rettandolo.
Aggiungere il miele su tutta la superficie, poi arrotolare formando un cilindro. Tagliare il rotolo a fette formando tante girelle alte circa 2 cm.
Mettere le girelle ottenute su una teglia ricoperta di carta forno e cospargerle di miele e semi di chia.
Fare lievitare ancora una volta le girelle in forno a luce accesa  per 60 min. circa fino a quando non aumenteranno di volume.
Cuocere in forno a 180° per 10-15 min.
Quindi sfornatele e lasciatele intiepidire.

Se preferite, potete sostituire il miele con la marmellata a vostro piacere!




martedì 4 settembre 2018

Coniglio alla Cacciatora e Insalata



INGREDIENTI per 4 Persone

1 Coniglio a pezzi
400 gr. di Pomodorini Ciliegina 
200 gr. Pomodori Pelati
3 Cipolle Dorate
2 Spicchi di Aglio
Rosmarino 2 rametti
Alloro 2 foglie
250 gr. Olive Nere 
1 Bicchiere di Vino Bianco
1 Caspo di Insalata
Semi di Chia q.b.
Olio extravergine di Oliva q.b.
Aceto Balsamico q.b.
Sale e Pepe


PREPARAZIONE

Lavare i pezzi di coniglio sotto l'acqua corrente poi asciugarli in carta scottex. Mettere un filo di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente dai bordi alti e far soffriggere la cipolla tagliata a julienne, unire anche l'aglio e fare rosolare gli ingredienti per qualche min. Aggiungere le foglie di alloro ed il rosmarino precedentemente lavati ed asciugati.
Infarinare tutti i pezzi del coniglio e metterli nel tegame lasciandoli cuocere mescolando ogni tanto per non farli bruciare.
Quando saranno rosolati aggiungere un pizzico di sale e di pepe.
Quindi togliere l'aglio e aggiungere il vino, lasciandolo evaporare, poi aggiungere i pomodori pelati e i pomodori ciliegina tagliati a metà. 
Cuocere a fuoco moderato per circa 30 min. coprendo la pentola con un coperchio, continuando a mescolare ogni tanto perchè non si attacchi al tondo del tegame e non si bruci. 
Poco prima della fine della cottura inserire le olive nere.
Togliere da fuoco, impiattare su un piatto da portata e servire con abbondante insalata fresca condita con olio, aceto balsamico, semi di chia ed un pizzico di sale.

 Questo piatto andrebbe consumato appena pronto, ancora caldo, per mantenere intatta la morbidezza della carne.